/ News / FRANCO SVIZZERO, NESSUN EFFETTO SU CITY CREDIT CAPITAL E WH SELFINVEST

FRANCO SVIZZERO, NESSUN EFFETTO SU CITY CREDIT CAPITAL E WH SELFINVEST

Vincenzo Quarta on 23/01/2015 - 14:28 in News

Passata la tempesta sul franco svizzero, dovuta alla decisione della Banca Centrale Svizzera di non sostenere più il cambio a 1,20 contro l’euro, i Forex broker fanno la conta dei danni. Tuttavia, alcuni di loro ne sono usciti parzialmente indenni. E’ il caso di City Credit Capital, broker londinese su CFD e Forex, che in una email inviata a tutti i clienti gli informa che “a seguito della ferrea gestione del rischio e della forte solidità finanziaria, non ha subito un impatto significativo dal punto di vista operativo e continuerà a fornire il proprio pluripremiato servizio”.  Anche il broker lussemburghese WH SelfInvest “ha superato bene la tempesta. – come riportato in una nota – Il risultato finale è una minima perdita la cui dimensione non ha alcun impatto sulla nostra società”.

Comments are disabled

Comments are closed.