/ News / FXCM, STOP AL TRADING SULLE VALUTE AD ALTO RISCHIO

FXCM, STOP AL TRADING SULLE VALUTE AD ALTO RISCHIO

FXCM
Vincenzo Quarta on 17/02/2015 - 08:16 in News

FXCM, broker statunitense su CFD e Forex, ha annunciato che sospenderà il trading online su alcune coppie di valute esotiche considerate ad alto rischio. “Stiamo rimuovendo dalla piattaforma quelle coppie di divise che potrebbero generare rischi significativi a causa delle sempre più frequenti manipolazioni dei rispetti governi (sotto varie forme, es. floor, peg, prezzi massimi, banda di oscillazione)” ha riferito la società interpellata dalla testata giornalistica Nuova Economia. Alcune delle valute che verranno rimosse sono: DKK (corona danese), SEK (corona svedese), NOK (corona norvegese), SGD (dollaro di Singapore), HKD (dollaro di Hong Kong), PLN (zloty polacco) e CZK (corona ceca). Per quanto rigurda la clientela retail, al di fuori delle valute del G10 (Belgio, Canada, Francia, Germania, Giappone, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito, Stati Uniti, Svezia e Svizzera) saranno mantenute, ma con requisiti di marginalità più alti: TRY (lira turca), ZAR (rand sudafricano) e CNH (yuan cinese). “Dopo gli accadimenti sul cambio eur/chf – continua FXCM –   l’industria è particolarmente sensibile nel valutare questi aspetti e i possibili impatti, soprattutto alla luce della crescente instabilità politica che sta caratterizzando l’Europa del sud e quella orientale. Le coppie di divise che che stiamo rimuovendo dalla piattaforma non sono rilevanti per i nostri volumi o ricavi.”

Comments are disabled

Comments are closed.