/ Articoli / La videocamera allarga lo sguardo. E fa da sola i primi piani.

La videocamera allarga lo sguardo. E fa da sola i primi piani.

Giampiero Moncada on 21/05/2021 - 09:07 in Articoli, Comunicati stampa, Multimedia, Ricerca scientifica, Uncategorized

È come avere un regista per le riunioni on line. Un regista virtuale, ovviamente, sempre in funzione durante una videoconferenza aziendale, che decide di fare il primo piano della persona che parla o di inquadrare tutta la sala riunioni quando la parola passa a un altro o mentre sta parlando l’interlocutore collegato via Internet. In questo modo, PanaCast 50 cerca di far vivere l’esperienza di una riunione a distanza in modo molto simile a un incontro dal vivo.

Si tratta dell’ultimo prodotto lanciato da Jabra, da sempre specialista nei sistemi audio per call center e telefonia mobile, e dal 2019 anche proprietaria di questo brand americano noto per le videocamere sviluppate per la comunicazione aziendale.

In una barra lunga poco più di mezzo metro (65 cm), tre videocamere riescono a coprire una visuale di 180°. Più o meno quello che una persona vedrebbe se fosse presente.

Nella stessa barra trovano posto anche otto microfoni e quattro altoparlanti (due woofer da 50 mm e due tweeter da 20 mm) che insieme contribuiscono a realizzare la cosiddetta esperienza immersiva.

Gran parte del lavoro, poi, lo fa l’intelligenza artificiale contenuta nell’apparecchio e che riesce non solo ad assemblare le immagini riprese dalle tre diverse telecamere e trasformarle in un’immagine unica, ma interpreta quello che succede nella sala riunioni, e dà le indicazioni per quella che abbiamo definito una regia virtuale: individua chi parla, riconosce il tipo di attività che ciascuno dei presenti svolge e decide se è opportuno mantenerlo nell’inquadratura o, invece, stringere su uno dei presenti che sta facendo o dicendo qualcosa di più rilevante. I microfoni hanno un sistema di eliminazione dei rumori di fondo, riconoscendo quelli estranei alla conversazione.

Oltre che con i sistemi operativi più diffusi (Windows, iOs, Linux) può operare con le varie piattaforme di videoconferenza, come Zoom o Teams.

Dato che il prodotto viene lanciato in piena emergenza covid, i progettisti hanno aggiunto anche una funzione utile a garantire il distanziamento sanitario: PanaCast 50 è in grado di contare le persone presenti nella sala riunione e, se sono in numero maggiore a quanto previsto dalle norme di prevenzione, lo segnala.

Per ulteriori informazioni: www.jabra.com/panacast

 

 

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.