/ Finanza-Cultura / ANALISTA DI JPMORGAN ARRESTATO PER INSIDER TRADING

ANALISTA DI JPMORGAN ARRESTATO PER INSIDER TRADING

Vincenzo Quarta on 26/08/2015 - 14:47 in Finanza-Cultura

Un altro caso di insider trading negli Stati Uniti dove l’ex analista di JPMorgan Securities, Ashish Aggarwal, è stato arrestato con l’accusa di aver tratto illecitamente oltre 600 mila dollari di profitti. Secondo la Securities and Exchange Commission, il ventisettenne avrebbe raccolto informazioni confidenziali su operazioni societarie mentre lavorava presso la sede di San Francisco, dal 2011 al 2013. Le avrebbe poi “condivise” con due amici, Shahriyàr Bolandian e Kevan Sadigh, i quali avrebbero guadagnato circa 672 mila dollari attraverso operazioni di trading su conti personali o intestati a familiari. Aggarwal nega le accuse contro di lui mentre JP Morgan non ha commentato l’accaduto ma, secondo una fonte vicina all’inchiesta, avrebbe collaborato alle indagini.

Comments are disabled

Comments are closed.