/ News / FXCM, PERDITE PER 500 MILIONI NEL 2015

FXCM, PERDITE PER 500 MILIONI NEL 2015

FXCM
Vincenzo Quarta on 11/08/2015 - 14:31 in News

FXCM, broker online su CFD e Forex, ha annunciato i risultati di bilancio relativi al II trimestre 2015 e i principali dati di trading, della clientela retail e istituzionale, di luglio. La società ha registrato una perdita di 98,9 milioni dollari che si confronta con una perdita di 2,6 milioni dollari dello stesso periodo dello scorso anno. La cifra è molto inferiore a quella del primo trimestre del 2015 (393,3 milioni di dollari), quando la società subì gravi perdite a seguito della decisione a sorpresa della Banca Nazionale Svizzera di abbandonare il tasso di cambio fissato a 1,20 tra euro e franco svizzero. FXCM si salvò in extremis grazie a un prestito di 300 milioni di dollari concesso da Leucadia che, la società, ha rimborsato per il 50%. Guardando la prima metà del 2015, pertanto, FXCM perde quasi mezzo miliardo di dollari.  Il volume di trading dei clienti retail, nel mese di luglio, è stato di 317 miliardi di dollari, in calo del 13% rispetto a giugno 2015 e in aumento del 33% rispetto a luglio 2014.  I conti di trading attivi alla fine di luglio risultano 179.577: 2.272 in più rispetto a giugno e 27.295 in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.Per quanto riguarda la clientela istituzionale il volume di trading registrato nel mese di luglio 2015 è pari a 205 miliardi di dollari (-10% rispetto al giugno 2015 e -22% rispetto ad a luglio 2014).

Comments are disabled

Comments are closed.