/ Interviste / “TORNA LA FIDUCIA SUI MERCATI FINANZIARI”. INTERVISTA A VINCENZO TEDESCHI, DIRETTORE GENERALE DI BINCK

“TORNA LA FIDUCIA SUI MERCATI FINANZIARI”. INTERVISTA A VINCENZO TEDESCHI, DIRETTORE GENERALE DI BINCK

Vincenzo Tedeschi, direttore generale di Binck Italia
Vincenzo Quarta on 14/04/2014 - 09:12 in Interviste

Intervistiamo Vincenzo Tedeschi, direttore generale di Binck, filiale italiana di Binck Bank NV, banca online olandese tra i principali operatori di trading online in Europa. Binck offre esclusivamente servizi per il trading su azioni, obbligazioni, opzioni, futures, ETF e ETC, Covered Warrants e Certificates scambiati sui mercati regolamentati di tutto il mondo. Le piattaforme operative di Binck per il trading online si adattano alle esigenze di ogni trader: Web Start e Trader, piattaforme web based, semplici e veloci, accessibili ovunque da qualsiasi browser; Scalper, la piattaforma avanzata di trading professionale per i traders più esigenti; Mobile Start, il sito web ottimizzato per il trading da smartphone; Binck Trading App, la piattaforma appositamente studiata per iPhone, iPad e dispositivi mobili Android. 

Binck è approdata nel nostro paese nel 2012: come sono andati questi primi due anni di attività in Italia?

Alla grande! Siamo particolarmente gratificati dai risultati ottenuti, non soltanto per i numeri a bilancio, ma anche per i livelli elevatissimi di soddisfazione della nostra clientela. Abbiamo superato già da tempo i 3.000 clienti e i 300 milioni di euro di asset in deposito. Inoltre, in un recente sondaggio fatto tra i clienti italiani, abbiamo ottenuto ottime valutazioni superiori al 96%, per quanto riguarda il gradimento del servizio di assistenza Clienti, e superiori al 93% come valutazione generale.

Parlando di crisi, come vede la situazione economica mondiale e, in particolare, italiana?

Mi sento di esprimere un moderato ottimismo sulla situazione economica internazionale e, nello specifico, su quella italiana. In particolare, per l’Italia, dopo una lunga e pesante recessione, iniziano ad arrivare segnali di verso opposto: parlo di una svolta ciclica nella domanda interna, dei dati della produzione industriale, di una crescita, seppur lenta, del Pil e di un rinnovato interesse degli investitori esteri per l’Italia con acquisizioni importanti nelle principali aziende del nostro paese. Insomma, pian piano, si torna a scommettere sull’Italia.
Una visione confermata anche dal nostro Barometro del Trading, un sondaggio che Binck Bank conduce mensilmente, a livello europeo, con l’obiettivo di misurare il livello di fiducia dei nostri investitori rispetto ai mercati finanziari: ormai da alcuni mesi rileviamo un progressivo aumento di fiducia verso i mercati finanziari, sia in Europa che in Italia.

Come pensa, Binck, di espandere il proprio business?

Crisi eco­no­mica e inno­va­zione tec­no­lo­gica stanno spin­gendo le ban­che verso un pro­gres­sivo riav­vi­ci­na­mento alle esi­genze con­crete degli utenti.
Binck è impegnata giornalmente a migliorare il suo servizio e prodotto. Nell’ultimo anno abbiamo ampliato la nostra offerta includendo nuovi prodotti come, ad esempio, nuove opzioni. In particolare, abbiamo introdotto le opzioni americane su ETF e le nuove opzioni olandesi (mini opzioni e opzioni su cambi), abbiamo ampliato il paniere dei titoli shortabili consentendo lo short su titoli italiani, su titoli negoziati sull’Euronext e anche sui titoli del NYSE e Nasdaq.
Abbiamo stretto degli accordi con BNP e Commerzbank per offrire il trading gratuito sui loro prodotti. Lavoriamo costantemente allo sviluppo delle nostre piattaforme, infatti, a breve verrà rilasciata la nuova versione di Scalper, la piattaforma per i trader professionali, e di Trading App, la nostra App per tutti gli smartphone.
Ma non finisce qui. Abbiamo ancora tanti progetti in cantiere.

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.